10 Dicembre 2022

27/07/22-commemorazione in Via Palestro

A quasi trent’anni dalla strage di via Palestro, il 27 luglio, alle ore 18:00, il presidio Ultimi di Milano, dedicato a Luisa Fantasia, vittima di mafia (primo e unico caso italiano di femminicidio per vendetta trasversale), organizza una commemorazione in ricordo del vigile del fuoco Sergio Pasotto, una delle vittime della strage.

La targa dedicata a Sergio Pasotto, vittima di mafia

L’evento si svolge a Milano, in via Nikolajevka 1, nell’androne del palazzo dove Pasotto  abitava e dove è stata apposta una targa commemorativa (nella foto), solo a pochi visibile.

“Questo è il primo anno che, come Associazione, onoriamo una delle vittime della strage di via Palestro”, spiegano la responsabile del Presidio milanese dell’Associazione, Tiziana Vecchio, e il suo collega  Walter Moccia. Un piccolo gesto di affetto per ricordare che aveva intorno una grande famiglia. Rinnoviamo una commemorazione che stiamo portando avanti negli anni e che abbiamo già organizzato nei nostri rispettivi precedenti ruoli istituzionali nell’ambito del Municipio 7. Via Nikolajevka” – prosegue la responsabile – “accomuna Pasotto alla nostra cara amata Luisa Fantasia. Due destini uguali, per motivi diversi, ma frutto della stessa mano: la mafia. Il modo migliore per onorare il loro servizio è ricordarli senza tregua e proseguire il loro impegno per la legalità e la giustizia: questo il nostro obiettivo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: