L’Associazione ULTIMI partecipa all’Infiorata di Ferentino

DiGino Olivella

L’Associazione ULTIMI partecipa all’Infiorata di Ferentino

Domenica 23 Giugno 2019, in occasione della solennità del Corpus Domini, le vie e le piazze dei borghi della Ciociaria tornano a trasformarsi in tappeti floreali rappresentanti scene della vita di Gesù e della Vergine. Tra le infiorate più importanti si annoverano quelle di Alatri (che nel 1999 ha ricevuto omologazione e registrazione dal “Guinnes dei Primati”), dell’Abbazia di Casamari (Veroli), di Cervaro, Sora e Vico nel Lazio, Pofi, Acuto, Pontecorvo, Ceprano, Arpino, Vico nel Lazio.

Quest’anno l’Associazione ULTIMI,  Presidio di Ferentino,  per la prima volta  ha partecipato al concorso posizionandosi al 6 e 9 posto con due realizzazioni . È stata una bella soddisfazione per il nostro presidio e anche un’occasione  per far conoscere  la nostra presenza sul territorio che continua ad essere attiva non solo con manifestazioni di questo tipo, ma anche nel sociale con attenzioni particolari all’ambiente, agli anziani, ai giovani e ovviamente alla legalità.

Alla premiazione ha partecipato anche il fondatore di ULTIMI  Don Aniello Manganiello il quale ha presentato in pochi passi il lavoro del presidio sul territorio di Ferentino.

Info sull'autore

Gino Olivella editor

Lascia una risposta

Font Resize