Criminalità a Foggia, le proposte di don Aniello e l’associazione ‘Ultimi’

DiGino Olivella

Criminalità a Foggia, le proposte di don Aniello e l’associazione ‘Ultimi’

Pietro Paolo Mascione  (Vice presidente Associazione ULTIMI)

Quando nella società civile si instaura il benefico virus della legalità, il risultato è l'”optimum” sociale. Talvolta una semplice scintilla è utile per riscaldare il cuore dei buoni, scendendo e facendo piazza anche con condizioni climatiche e sociali sfavorevoli. Il seme di Don Aniello, che chiedeva l’instaurazione della DIA nel capoluogo foggiano, qualche mese fa, a seguito di un vero e proprio assedio della criminalità, prontamente smantellato dalla Squadra Stato, ha avuto presto la sua primavera, fiorita anche grazie all’amicizia fraterna che mi lega a Pierluigi Zarra, responsabile del Forum dei giovani e rappresentante dell’associazione Ultimi per Foggia. Questo è quello a cui sono sempre stato abituato, a lavorare in squadra, a fare quadrato tra persone perbene, dove l’unico denominatore è il bene comune.
La legalità è benessere.

Da Scampia la scossa ai foggiani degli “Ultimi” di don Aniello: “Riprendetevi il vostro territorio” @ http://www.foggiatoday.it/…/bombe-foggia-sportello-denunce-…

Info sull'autore

Gino Olivella editor

Lascia una risposta

Font Resize