Home

Ultimi, Associazione per la Legalità, è una Onlus nata dall’iniziativa e dall’operato di Don Aniello Manganiello, sacerdote guanelliano, per sedici anni parroco di Scampia, una delle aree di disagio economico e sociale tra le più difficili del Napoletano.



La sua storia di prete di strada, la sua battaglia contro la camorra, i suoi scontri con i superiori e con le autorità locali (silenti, succubi o addirittura complici del malaffare), insieme alle vicende da cui è nata l’associazione Ultimi sono al centro del volume “Gesù è più forte della camorra“, scritto con Andrea Manzi (giornalista e Presidente di Ultimi) nel 2011 ed edito da Rizzoli, con l’attuale ristampa di Europa Edizioni (2018).

L’Associazione, nata nel 2012, opera nell’ambito delle criticità territoriali tout court, attraverso molteplici presidi nati in varie regioni d’Italia.
La sua principale sede è in Campania, quella legale a Mercato San Severino (Salerno) e quella operativa a Cimitile (Napoli).

Grazie alla buona volontà dei presìdi, nonostante l’atteggiamento talvolta ostativo di alcune amministrazioni locali, sono state avviate in questi anni numerose iniziative a favore di categorie sociali svantaggiate.
Un impegno suppletivo è stato profuso contro gli abusi perpetrati ai danni dell’ambiente e del territorio campani, con particolare riguardo alle zone della cosiddetta “Terra dei fuochi”, dove l’inquinamento dei suoli e dei sottosuoli ha provocato danni enormi all’ecosistema, compromettendo l’integrità dell’antica “Campania felix”, con una serie di conseguenze gravissime sulla salute di uomini e animali.

Il sito internet dell’Associazione vuole essere un punto di aggregazione per la promozione e diffusione delle iniziative a favore degli Ultimi. Si tratta di attività totalmente auto-finanziate, grazie alle donazioni libere di coloro che vogliono sostenere e aiutare Ultimi a portare avanti la sua missione.

Le donazioni (detraibili dalla propria dichiarazione dei redditi) possono essere fatte direttamente sul numero di Conto Corrente Postale dell’Associazione (C.C.: 1016919712; IBAN: IT10 V076 0115 2000 0101 6919 712) oppure per il tramite della destinazione del 5 per mille (C.F. 95139800650).

Font Resize